August 5, 2009

Marmellata di fichi dell'albero della nonna


Ok Ok non ho resistito...Devo postarlo subito!! Oggi sono andata a trovare la nonna, che sempre generosa, mi ha dato un sacco di cose buone tra cui una valanga di fichi del suo giardino. Ho deciso di farci una marmellata fast, senza pectina e con poco zucchero, essendo i fichi già dolcissimi di suo. Io adoro la marmellata alla mattina, sul pane o sulle fette biscottate...slurp! Ancora meglio se prima si spalma un velo sottile di ricotta (la preferisco al burro), l'abbinamento è divino.

Per 100g di marmellata di fichi

130 g di fichi sbucciati
30g di zucchero


Unire i puntini

La pagina bianca ha sempre il suo fascino, tra smania e vertigine. Ho deciso di iniziare un blog perché mi sono resa conto di avere molte cose da dire e di aver voglia di dirle in un certo modo. Volevo condividere con lettere e immagini un po' dei miei sogni e delle mie passioni, un pezzetto di me. Innanzitutto quella per la scrittura, un'attività quasi catartica che fa bene al mio spirito. Ma anche quella per il cibo e i suoi significati, per sé, me, per chi mi circonda. Ho studiato lingue straniere tutta la vita, e ora che mi sto laureando, questa mia passione per il cibo sta emergendo con forza, e mi sta indirizzando verso strade che non avrei mai pensato di voler imboccare. Ho tanti sogni nel cassetto in questo senso, e sto cercando di realizzarli passo passo, con tanta curiosità e altrettanto impegno. Intanto eccomi qua, a scrivere dopo il rito più importante della giornata, la colazione. Oggi ho un compito: fare l'itinerario della prossima vacanza in Piemonte, che inizierà venerdì e mi porterà tra vigneti e cascine, tra silenzi, boschi, passeggiate e buon cibo, io e il mio ragazzo, una macchina, due cuori e due stomaci in mezzo alle colline delle Langhe. Il prossimo post sarà su questo viaggio, cercherò di fare delle belle foto, non ho ancora una macchian decente né ho alcuna nozione di fotografia, ma ho tanta voglia di imparare e un buon senso estetico. Racconterò con parole e immagini quello che ho visto e gustato, già sapendo che sarà meraviglioso. A presto dunque.